Fontanella al Monte

I vigneti dell’azienda si presentano terrazzati in una conca  esposta al sole per
gran parte della giornata ed abbracciano virtualmente la secolare abbazia romanica di Sant’Egidio in Fontanella al Monte.
Ogni operazione, dalla potatura invernale alla vendemmia è svolta manualmente.
Il terreno, il flysch di Bergamo, è costituito da alternanze, di colore da grigio chiaro a giallastro in strati da sottili a spessi ,di peliti (fanghi limosi- argillosi consolidati) ed arenarie (antiche sabbie cementate).
Il terreno argilloso, la conformazione collinare, l’escursione termica tra le temperature giornaliere e quelle notturne,  regalano ai nostri vini le peculiarità uniche della nostra territorialità.

L’attenzione all’ambiente e la coltivazione biologica sono aspetti fondamentali per la nostra realtà che mira a tutelare oltre all’ambiente,  la biodiversità, come risorsa per creare un naturale equilibrio. 

Siamo fermamente convinti che un vino autentico restituisca uno spazio – la terra in cui viene coltivato – declinato nel tempo di un stagione. E questo è da sempre l’obiettivo massimo del nostro lavoro.